IL COMMENTO SULLA GARA - SCUDERIAFERRARICLUBCOMO

Menu
Title
Vai ai contenuti

IL COMMENTO SULLA GARA

CAMPIONATO F1-PRONOSTICI
--LA GARA VISTA PIÙ CHIARA...MENTE

I fuochi d’artificio della sera, nel circuito di Losail sono tutti per lui: Lewis Hamilton.
L’inglese si porta a casa infatti l’ennesima gara di questo campionato sopravanzando il diretto rivale della Red Bull Max Verstappen, accorciando così le distanze sull’olandese che ora si trova a solo +8 punti.
Da parte sua, Max cerca di minimizzare i danni con il secondo gradino del podio e il punto addizionale del giro veloce. Gran Premio che non era proprio partito alla grande per lui. Nonostante la buona qualifica del sabato, nell’ultimo giro lanciato Max non aveva infatti rallentato alle doppie bandiere gialle, subendo una penalizzazione sulla griglia di partenza di ben 5 posizioni che lo ha costretto a partire settimo. La penalità per la stessa infrazione è stata comminata anche a Bottas, partito in quinta posizione a seguito di una penalità di 3 posizioni.
Il terzo gradino del podio è però sorprendentemente di Fernando Alonso che con la sua Alpine conduce una gara solida e costante, dimostrando che l’età è davvero solo una questione di numeri. Anni 40, tornato a gareggiare in Formula 1 dopo una lunga pausa, Fernando stupisce ancora per la sua determinazione e caparbia competitiva. Fortunato, senza dubbio, negli ultimi giri percorsi in regime di virtual safety car ha fatto un vero e proprio capolavoro. Chapeau. Alpine guadagna, così, in classifica costruttori su Alphatauri che non raccoglie nessun punto in questa gara, con Pierre Gasly che, partito secondo, giunge solo 11° e Yuki Tsunoda che si classifica solo  13°.
Gara decisamente anonima per le due Ferrari,che chiudono 7° con Carlos Sainz e 8° con Charles Leclerc che chiudono, però, a più di un minuto di primi, aiutati dai ritiri di Lando Norris e Valtteri Bottas per forature degli pneumatici dovute all’eccessiva usura.
Il mondiale si avvicina alla conclusione con le ultime due gare, Arabia Saudita ed Abu Dhabi: manca davvero poco per sapere chi la spunterà tra Max e Lewis.
Next stop: Jeddah Corniche Circuit, tra esattamente due settimane.



Commento di Chiara Minotti
Torna ai contenuti