LA GARA VISTA DA NOI - SCUDERIAFERRARICLUBCOMO

Menu
Title
Vai ai contenuti

LA GARA VISTA DA NOI

CAMPIONATO F1-PRONOSTICI
IL NOSTRO GP
Bene ma non benissimo
Venerdì sembravamo pronti a festeggiare un altra vittoria, invece.....
La stagione perfetta non esiste, qualsiasi pilota deve fare i conti con episodi sfortunati. Le qualifiche avevano già fatto intendere che la fortuna non ci avrebbe aiutato, con Sainz a muro pur non spingendo al massimo poi le bandiere rosse che non aiutano Leclerc a scaldare le gomme al punto giusto .
Arrivando alla gara la partenza non è stata delle migliori per Leclerc che perde posizione su Perez e con Sainz che finisce fuori per un contatto con Ricciardo, il pilota spagnolo purtroppo non riesce a fare più di due giri in due gare.
In gara resta Leclerc che resta nelle vicinanze delle Red bull e sembra poter ottenere il secondo posto, ma tutto cambia verso la fine con il passaggio alle gomme rosse per portare a casa il punto supplementare per il giro veloce.
Uscendo dai box Leclerc si ritrova vicino a Perez e si fa ingolosire, inizia a spingere e alla variante alta entra troppo forte finendo in testa coda appoggiandosi alle barriere, rientra ai box e riparte per  cercare di recuperare il più possibile, la gara finisce con doppietta Red bull e Norris sul podio, Leclerc chiude sesto .
Da mettere sotto i riflettori alcune situazioni:
- una Mercedes a due facce con Russel a punti mentre il 7 volte campione del mondo Hamilton non va oltre la 13ma piazza e questo la dice lunga sul progetto Mercedes 2022, come mai un 7 volte campione del mondo fa così fatica?
- il meteo pazzerello di questo weekend ha messo in difficoltà la rossa quindi sarà necessario lavorare per cercare di recuperare, ora tutti a Miami con circuito nuovo per tutti
Torna ai contenuti